Una formula matematica per parcheggiare in fretta

Una formula matematica per parcheggiare in fretta

Se sognate di trovare velocemente un parcheggio per strada, in città, affidatevi alla matematica. La ricerca di un posto in cui lasciare l'auto è la seccatura maggiore per tanti di noi. Eppure il raggiungimento di quel traguardo, che sembra affidato alla fortuna, può essere trasformato in una formula scientifica. È quello che hanno fatto i fisici americani Paul Krapivsky (Boston University) e Sidney Redner (Santa Fe Institute). 

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista "Journal of Statistical Mechanics". La domanda che si sono posti - nell'ambito di uno studio più vasto su efficienza e ottimizzazione - era, in parole povere, questa: è meglio concentrarsi nella ricerca di un parcheggio vicinissimo al luogo in cui dobbiamo andare oppure è preferibile occupare il primo posto disponibile, anche piuttosto distante dalla meta?

I due scienziati hanno individuato tre tipe di strategie: remissiva, ottimistica e prudente. I remissivi scelgono il primo posto (salvo poi amareggiarsi perché - dopo una lunga camminata - ne vedono uno libero di fronte al luogo in cui devono andare). Gli ottimisti sono convinti che troveranno uno spazio proprio vicino al punto di arrivo (se va male, si rodono il fegato girando per decine di minuti nei dintorni). I prudenti - dopo aver schivato i primi posti, piuttosto lontani, a disposizione - puntano su quelli che scommettono di scovare subito dopo, senza pretendere di trovarne uno super comodo davanti alla meta; se non individuano nulla a metà strada, tornano indietro, verso il primo posto che avevano visto, sebbene sia un po' più periferico.

I fisici americani hanno simulato ed elaborato queste strategie con l'aiuto di un computer. Dopo hanno concepito le formule matematiche, in base alla densità dei parcheggi in una determinata area. Ebbene, quando la disponibilità di posti auto è media funziona meglio la prudenza. L'ottimismo conquista il secondo posto. Mentre la remissività garantisce meno efficienza e fa perdere più tempo. Prendete nota.

Per trovare le migliori assicurazioni auto è sufficiente utilizzare il comparatore di Facile.it!