Come disdire l'assicurazione auto prima della scadenza: procedura e tempi

Come disdire l'assicurazione auto prima della scadenza: procedura e tempi

Un tempo disdire l'assicurazione era una faccenda non da poco, ma con l'abolizione del tacito rinnovo è sufficiente attendere la scadenza annuale della polizza Rc auto. Dopodiché si aprono due strade: sottoscrivere una nuova assicurazione con una diversa compagnia che propone una tariffa o condizioni più convenienti oppure non procedere a nessun'altra sottoscrizione qualora si decida di disfarsi dell'automobile o di non farla circolare.

Per la disdetta dell'assicurazione auto non serve quindi inviare alcun modulo alla vecchia compagnia e, dal 2015, con l'introduzione dell'attestato di rischio elettronico, non è nemmeno più necessario consegnare tale documento al nuovo assicuratore, dato che quest'ultimo può acquisirlo autonomamente accedendo alla banca dati dell'Ivass. La vecchia compagnia ha però l'obbligo di renderlo disponibile e aggiornato almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto d'assicurazione.

Detto questo, si può chiudere il contratto prima della scadenza naturale di 12 mesi? Sì ma gratuitamente solo in caso di vendita, rottamazione, furto o incendio della vettura, o per il malaugurato decesso dell'intestatario della polizza (ovviamente la richiesta di chiusura va presentata allegando gli specifici documenti che attestino l'autenticità di questi eventi). Altrimenti il recesso anticipato potrebbe avere un costo, anche non lieve (fino all'ammontare restante del premio), ma questo dipende dalle clausole presenti nel contratto. Clausole che l'assicuratore è sempre tenuto a spiegare con chiarezza al momento della stipula della polizza.

Se sussistono le condizioni, in caso di recesso anticipato (motivato) si può richiedere alla compagnia assicurativa l'intero importo del premio non goduto.

ù